Home Page

1° Trofeo 1999

2° Trofeo 2000

3° Trofeo 2001

4° Trofeo 2002

5° Trofeo 2003

6° Trofeo 2004

7° Trofeo 2005

8° Trofeo 2006

9° Trofeo 2007

10 ° Trofeo 2008

11 ° Trofeo 2009

12 ° Trofeo 2010

13 ° Trofeo 2011

11° trofeo città di Misilmeri

Misilmeri 1 marzo 2009

Le foto dell'11° trofeo città di Misilmeri

  La classifica

Una corsa lunga 70 anni

70 anni questa la differenza di età tra il più piccolo ed il meno giovane atleta che domenica 1 marzo hanno preso parte all' 11 trofeo città di Misilmeri.

666 il numero di atleti partecipanti

141 le donne

80 società che li rappresentavano provenienti da tutta la Sicilia

33 esimo il campionato regionale di corsa campestre individuale e di società Amatori/Master ed Assoluto

Il forte vento che ha contraddistinto la mattinata ha spazzato ogni dubbio sulla capacità della  Marathon Misilmeri di organizzare un evento di livello superiore, regalando una grande giornata di sport, ma anche di svago e piacevole divertimento non solo agli atleti ma anche ad accompagnatori e famiglie.  Palcoscenico della manifestazione è stato l'impianto sportivo di Piano Stoppa a Misilmeri che è stato messo alla prova, che ha ben superato. Ma non è stato solo l'impianto sportivo a superare la prova, ma anche e soprattutto la capacità organizzativa dei ragazzi Marathon Misilmeri, se la gara del 23 Novembre era stata facilitata dall'ubicazione cittadina, il percorso distribuito su una superficie più ampia, in questo caso si è trattato di una vera e propria fatica, in quanto lo spazio a disposizione nonché la non facile raggiungibilità, hanno creato non pochi problemi a livello organizzativo, problemi superati in meniera egregia visto l'ottimo risultato ottenuto. Scendendo sul livello tecnico ciò che ha reso la gara da un lato piacevole ma dall'altro difficile e tosta è stata  qualità-difficoltà di un  circuito (da noi costruito)che snodandosi per più di un km offriva ai suoi "fruitori" più di una decina di curve, mettendo a dura prova la capacità elastica e di ripartenza ritmica. La collaborazione con la FIDAL ed il patrocinio del comune di Misilmeri, con la presenza non solo del primo cittadino Salvatore Badami, ma anche di altre personalità importanti come la preside della scuola media Cosmo Guastella Rita La Tona, il professore Marcello Giaccone, sempre in prima linea nell'organizzazione di manifestazioni sportive per ragazzi, il responsabile unità operativa soat 63 dell'assessorato agricoltura e foreste Lillì Napoli, hanno impreziosito il tutto, ultimo ma non per importanza il sostegno dell'assessore allo sport Giusto Chinnici, che nonostante l'assenza dovuta a problemi di salute ha tuttavia fatto sentire la sua presenza in maniera costante. A tutto ciò va aggiunto  il fondamentale supporto della protezione civile e delle forze dell'ordine misilmeresi. Come sempre grandissimo lavoro di preparazione che è costato un enorme sforzo sia tecnico che logistico, levataccia  alle ore 5.00, seguiti da undici ore estenuanti di lavoro, tanto è bastato per mettere in piedi tutto ciò che domenica è servito per un ottimo risvolto, ma alla fine sospiro di sollievo finale perché tutto era andato da copione. Lo sforzo si è palesato in 10 gare inserite nel contesto di questa manifestazione, uno sforzo immane, considerando anche il fatto che per atleti e per tutti coloro che erano presenti alla manifestazione. Ma ci domandiamo ancora una volta dove sono i Misilmeresi, pensavamo che lo scorso 23 novembre fosse stata la pioggia a tenere lontano le persone ad assistere ad un'altra manifestazione da noi organizzata, ma purtroppo è sempre più triste lo spettacolo che offrono i nostri concittadini, i complimenti sono venuti soltanto da chi sta fuori dalla realtà misilmerese, che hanno apprezzato la manifestazione sotto ogni aspetto, mentre da parte di coloro che più di tutti dovevano starci vicini, è giunto solo disinteresse e snobbismo, comunque non tutto è perduto poiché chiunque può godere e rivivere quei bei momenti grazie alle riprese di TSE, la nostra emittente locale, al quale va un sentito ringraziamento, la quale trasmetterà le immagini di gara nei prossimi giorni. Oltre a vantare risultati a livello organizzativo, possiamo anche costernare la nostra gioia per la vittoria del misilmerese Filippo Fiandaca nella categoria cadetti. Tutte le classifiche e le foto sul nostro sito:www.marathonmisilmeri.it

Salvo Pecoraro