Home Page

1° Trofeo 1999

2° Trofeo 2000

3° Trofeo 2001

4° Trofeo 2002

5° Trofeo 2003

6° Trofeo 2004

7° Trofeo 2005

8° Trofeo 2006

9° Trofeo 2007

10 ° Trofeo 2008

11 ° Trofeo 2009

12 ° Trofeo 2010

13 ° Trofeo 2011

13° Trofeo Città di Misilmeri

Classifica

Foto

13" numero fortunato, ed in effetti ha portato fortuna alla nostra manifestazione, Gara di Corsa campestre Regionale inserita nel Grand Prix Agonistico Promozionale Regionale. Sono molti gli aggettivi che si possono usare per commentare l'ennesimo successo organizzativo della Marathon Misilmeri.

 

Orgogliosi di farci portavoce della "PARENT PROJECT ONLUS" associazione genitori contro la distrofia muscolare DUCHENNE, per quello che si è potuto abbiamo contribuito alla raccolta fondi, che serve a garantire un'adeguata condizione di vita attraverso la ricerca e l'informazione. Abbiamo cercato di sensibilizzare informando il "popolo" podista, di questa terribile malattia che ad oggi non ha una cura, uniti a questa battaglia affinché prevalga il diritto di tutti a muoversi, camminare e correre, respirare e vivere più a lungo.

 

 

Felici di ospitare in via del tutto eccezionale anche se in piccola parte il mercato del contadino, "dall'Eleuterio a Rocca Busambra" che con degustazioni e assaggi di formaggi miele e quant'altro a deliziato il palato di quanti erano presenti, e non solo dei podisti, che dopo avere dato il massimo in corsa hanno dato il massimo nelle degustazioni, gradendo e ringraziando. Dulcis in fundo la grande cortesia del Dott. Lillo Napoli dell'Assessorato Agricoltura e Foreste ci ha permesso di dissetarci con un succo d'arancia davvero squisito.

 

Contenti , per la presenza del Sig. Sindaco Pietro Daì, dell'Assessore allo Sport il Dott. Di Palermo e una delegazione di consiglieri compreso il presidente del consiglio, a testimoniare la buona riuscita della manifestazione, i quali si sono protratti per poi presenziare la premiazione. A tutta l'amministrazione comunale di Misilmeri grazie per il sostegno e la fiducia.

 

 

Sicuri di avere ancora una volta con noi le nostre mogli fidanzate e/o parenti, che ci hanno dato una grossissima mano nell'organizzazione di tutta la manifestazione, ma soprattutto nella distribuzione di quanto è stato messo a disposizione. A loro va il nostro più sentito ringraziamento.

 

 

Uniti, dopo 13 anni abbiamo una squadra coesa e preparata, pronta ogni volta non solo ad organizzare ma ha lavorare come questa volta per risistemare il percorso, riordinandolo in ogni sua parte, risistemando la staccionata quasi totalmente distrutta, coprendo le buche che si erano formate, tagliando l'erba, per renderlo gradevole e unico.

 

Fortunati per avere finalmente quest'anno (la prima uscita ufficiale proprio a Misilmeri) la squadra femminile, si sono aggiunte alla ormai veterana Angelita Bonanno, Lucia Martines ed Angela Costanza, che si sono distinte nelle rispettive categorie vincendole, il nostro augurio che siano le prime vittorie di una lunghissima serie.

 

Forti: ma soprattutto allenati per le due vittorie nelle due batterie nella prima a privilegiato la nostra Angelita Bonanno che ha battutto atleti Uomini di un certo livello, nella seconda batteria a sbancato il nostro Francesco La Torre, che non ha avuto rivali, guidando la gara dal primo all'ultimo giro, come Angelita. Ma tantissimi altri nostri atleti in premiazione. TM BADAMI Giancarlo , MM45 MERENDINO Pietro , MM55 D'ANGELO Giovanni, MM45 LANDOLINA Giovanni MM40 MISTRORIGO Massimo, MM35 IPPOLITO Pietro, MM50 TESSIO Francesco, MM55 TESSIO Giuseppe. Ma altrettanto bravi anche se non sono saliti sul podio: GRECO Gaetano, MANISCALCO Gioacchino, MARTORANA Antonio, PASSAVIA Giacomo, BAIAMONTE Vincenzo, MANGIAPANE Vincenzo, TUZZOLINO Antonino, SINAGRA Antonino, tutti portacolori della Marathon Misilmeri.Non hanno gareggiato, ma sono stati presenti per dare una mano d'aiuto Giuseppe Mancino, Domenico Pitarresi, Ermenegildo Mangiapane, un grazie particolare a Giovanni Perrone, per la grande disponibilità che offre alla nostra associazione.

Resta da commentare la gara, (risultati completi www.grandprixsicilia.it) 10 le partenze per le diverse batterie una giornata intensa, giudici, cronometristi e speaker senza un attimo di distrazione, le batterie una dopo l'altra, un vortice di emozioni con prestazioni di tutto rispetto dalle 8.30 orario della riunione giuria e concorrenti, alle 13.30 con la conclusione dell'ultima premiazione. Dietro le quinte resta la grande macchina organizzativa che dalle 6.00 del mattino era pronta a montare gazebo, transennare, preparare, sistemare per creare una scenografia che fosse più accogliente possibile, i ringraziamenti ci sono arrivati da tutti, addetti ai lavori e non, come sempre la nota dolente, la presenza del pubblico Misilmerese, scarsa, forse un po' in più delle scorse edizioni ma sempre scarsa, hanno goduto della festa sicuramente gente di fuori Misilmeri, che sono andati via con l'idea che Misilmeri rimane una delle più accoglienti manifestazioni regionali.

giovedì 9 agosto 2012